Legge 104: che cos’è e quali sono le agevolazioni che promette

Cos’è la legge 104?

La legge 104 è una legge messa in atto dal 1992 ed è una legge-quadro per l’assistenza, l’integrazione sociale, e per i diritti delle persone handicappate. La l. 104 92 spetta ai lavoratori dipendenti con disabilità grave e ai lavoratori dipendenti che prestano assistenza ai propri famigliari che hanno una disabilità grave, ai quali con determinate condizioni vengono concessi dei permessi e dei periodi di congedo straordinario retribuiti.

legge-104

Agevolazioni legge 104 a chi spetta?

La legge 104 agevolazioni per l’acquisto auto (guarda anche l’articolo sul passaggio proprietà auto) possono usufruire:

  • i non vedenti e sordi;
  • i disabili con handicap psichico o mentale titolari dell’indennità di accompagnamento;
  • i disabili che hanno una grave limitazione della capacità di deambulazione o affetti da pluriamputazioni;
  • i disabili con ridotte o impedite capacità mentali.

Nel caso in cui il portatore di handicap è fiscalmente a carico di un suo famigliare, e non supera il reddito annuo di 2.840,51 euro, può beneficiare della legge 104 agevolazioni fiscali lo stesso famigliare che ha sostenuto la spesa nell’interesse del disabile.

Le agevolazioni 104 sono riconosciute solo se l’auto per disabili viene utilizzato, in modo esclusivo e prevalente, a beneficio delle persone disabili.

Per quali veicoli si può usufruire la legge 104?

Si può usufruire delle agevolazione per l’acquisto auto legge 104 per i seguenti veicoli:

  • Autovetture, cioè veicoli che sono destinati esclusivamente al trasporto di persone, avendo almeno nove posti compreso quello del conducente;
  • Autoveicoli per il trasporto promiscuo, veicoli che hanno una massa complessiva a pieno carico di 3,5 tonnellate che sono destinati al trasporto di cose o di persone, capace di contenere al massimo nove posti;
  • Autoveicoli specifici, veicoli che sono destinati al trasporto di cose o persone per trasporti in particolari condizioni;
  • Autocaravan, veicoli che hanno una speciale carrozzeria e attrezzi per il trasporto e l’alloggio di al massimo sette persone, compreso il conducente;
  • Motocarrozzette, veicoli a tre ruote destinati al trasporto di persone, che sono capaci di trasportare al massimo quattro persone, compreso il conducente;
  • Motoveicoli per trasporto promiscuo, si tratta di veicoli a tre ruote che sono destinate al trasporto di persone e cose, capaci di trasportare al massimo quattro persone compreso il conducente;
  • Motoveicoli per trasporti specifici, veicoli destinati al trasporto di determinate cose o di persone in particolari condizioni e caratterizzati anche dall’essere minuti di particolari attrezzature.

agevolazione-legge-104

Spese legge 104 acquisto auto?

Per l’acquisto di un veicolo per disabili utilizzando la legge 104 si ha diritto a una detrazione dell’irpef, senza limiti di cilindrata sia che siano veicoli usati o nuovi. La detrazione irpef è pari al 19% del costo che viene sostenuto per acquistare il veicolo e va calcolata su una spesa massima di 18.075,99 euro.

La detrazione spetta solo una volta, quindi per un solo veicolo, è possibile però utilizzare di nuovo il beneficio solo se il veicolo precedentemente acquistato viene cancellato dal Pubblico Registro Automobilistici conosciuto anche come PRA, perché destinato alla demolizione.

Le agevolazioni legge 104 si possono perdere, nel caso in cui il veicolo viene trasferito a titolo oneroso o gratuito prima che siano trascorsi i primi due anni dall’acquisto, in questo cosa dovrà essere pagata la differenza fra l’imposta dovuta in assenza dell’agevolazioni precedentemente ottenute.

Oltre alle spese di acquisto del veicolo, la detrazione dell’irpef spetta anche per le riparazioni del mezzo. Anche in questo caso la spesa non deve superare l’importo massimo di 18.075,99 euro, nel quale devono essere comprese sia le spese dell’acquisto del veicolo e sia le varie manutenzioni. È da ricordare però che sono esclusi i costi di ordinaria manutenzione e costi di esercizio come per esempio premi di assicurazione, carburate e lubrificante. 

Benefici legge 104 agevolazione IVA?

Per l’acquisto di veicoli nuovi o usati è applicabile l’Iva del 4% anziché del 22% avendo cilindrata fino a :

  • 2.000 centimetri cubici, se con motore a benzina;
  • 2.800 centimetri cubici, se con il motore diesel.

L’Iva al 4% è applicabile anche :

  • all’acquisto di veicoli con optional;
  • alle prestazioni di adattamento di veicolo non adattati, già posseduti dal disabile;
  • alle cessioni di strumenti e accessori utilizzati per l’adattamento.

L’aliquota agevolata si applica esclusivamente solo per acquisti di veicoli effettuati direttamente dal disabile o da un famigliare di cui è fiscalmente a carico. L’Iva la 4% viene applicata per l’acquisto di un veicolo senza limiti di valore, per solo una volta nel corso dei quattro anni, decorrenti dalla data di acquisto del mezzo.

104 agevolazioni esenzione pagamento bollo

Usufruendo della legge 104 è possibile essere esenti dal pagamento del bollo auto. Tale agevolazione spetta sia quando l’auto è intestata al disabile sia quando l’intestatario del veicolo è un famigliare del quale è fiscalmente a carico. Nel caso in cui il disabile possiede più di un veicolo, l’esenzione del pagamento del bollo auto, spetta solo ad un solo veicolo per cui al momento delle presentazione della documentazione l’intestatario sceglierà e indicherà la targa dell’auto prescelta.

 

 

Jessica

Sono Jessica, mi sono diplomata all’Istituto Tecnico Commerciale e sono una Ragioniera e perito commerciale giuridico economico aziendale. Ho ideato questo blog per consolidare la mia esperienza nel campo della finanza e dell’economia e soprattutto per aiutare tutte quelle persone che cercano di districarsi in questo mondo.

You may also like...