Verifica partita iva: tutti i metodi per effettuare una verifica

La partita IVA è una serie di numeri che identifica un soggetto che svolge un’attività ai fini fiscali (IVA). Ogni soggetto fiscale che fa parte dell’Unione Europea viene identificato dal proprio numero di partita IVA, tale numero è composto dalla sigla dello stato di cui si appartiene e da una serie di cifre alfanumeriche o numerica che varia da nazione a nazione. Il numero della partita IVA viene rilasciato dall’ufficio dell’Agenzia delle Entrate.

Come si verifica partita IVA vies?

Per prima cosa dobbiamo spiegare che cos’è il vies? Il Vat Information Exchange System, attivo dal primo gennaio del 1993, conosciuto in breve vies è un sistema informatico che effettua scambi automatici tra le varie amministrazioni finanziarie degli Stati che fanno parte dell’Unione Europea.Controllo partita IVA

Usando tale sistema gli Stati membri dell’Unione possono scambiarsi informazioni importanti riguardanti la verifica partita IVA intracomunitarie per operazioni fatte tra operatori commerciali titolari di partita IVA. Per avere ulteriori informazioni e e utilizzare le modalità di compilazione e trasmissione degli elenchi che riepilogano tutte le operazioni intracomunitarie effettuate si può collegarsi alla pagina dell’ agenzia delle dogane.

Quali informazioni si possono ottenere usando la verifica partita IVA comunitaria?

Lo scopo del servizio per il controllo partita IVA è di consentire la validità del numero identificativo della partita IVA. Utilizzando il servizio di verifica partita IVA agenzia delle entrate si può ottenere vari risultati e sono:

  • Codice IVA valido, nel caso in cui il numero inserito è corretto e corrisponde ad un operatore abilitato;
  • Codice IVA non valido o non corretto. Il codice non è valido quando il numero della partita IVA non fa parte della banca dati dei soggetti che sono autorizzati, invece se il codice non è corretto significa che il numero inserito non rispetta l’algoritmo che è previsto dallo stato membro che viene selezionato;
  • la denominazione dell’operatore commerciale titolare del numero della partita IVA;
  • l’indirizzo dell’operatore commerciale titolare della partita IVA.

Nel caso in cui il codice identificativo delle partita IVA risulta non valido basta rivolgersi ad un ufficio dell’Agenzia delle Entrate.

È da ricordare che se per caso si conosce solo la denominazione e l’indirizzo dell’operatore commerciale non può essere usato il servizio di verifica partita IVA comunitarie.

Agenzia Entrate

Com’è composto il numero identificativo che viene usato dagli stati membro dell’Unione?

Ogni stato membro che fa parte dell’Unione Europea ha un numero identificativo con una propria struttura, il numero è composto :

  • dal numero di caratteri che lo compongo;
  • un tipo di carattere ad esempio composto da solo numeri oppure da solo alfabetici o entrambi;
  • e da un eventuale presenza di codici che identificano una certa zona geografica.

Come si fa la verifica del numero?

Per fare il controllo della verifica partita IVA italiana e la verifica partita IVA estera basta collegarsi al sito dell’ Agenzia delle Entrate verifica partita IVA , quindi cliccate qui e andare alla sezione controllo partita IVA, inserire il numero identificativo della partita Iva che si vuole verificare e selezionare lo stato che il possessore del numero fa parte e aspettare il risultato.

Jessica

Sono Jessica, mi sono diplomata all’Istituto Tecnico Commerciale e sono una Ragioniera e perito commerciale giuridico economico aziendale. Ho ideato questo blog per consolidare la mia esperienza nel campo della finanza e dell’economia e soprattutto per aiutare tutte quelle persone che cercano di districarsi in questo mondo.

You may also like...